Perle ai porci: il gioiello erotico da regalare a Natale!

Maschi all'ascolto! Siete indecisi sul regalo da fare alla vostra ragazza e temete che un anello possa essere troppo impegnativo? Beh... Forse non eravate ancora a conoscenza dell'anello di perle di Betony Vernon. Sì: lo stesso che Dita Von Teese ha segnato in cima alla wish-list di Natale...

Anello erotico in perle di Betony Vernon

Caro Babbo Natale,

mi è giunta voce che Dita Von Teese, quest’anno, ti abbia fatto una richiesta particolare. Sì dai, una delle sue, un po’ fuori dai soliti schemi natalizi per intenderci. In fin dei conti ricevere un anello sotto Natale può comportare uno stato d’ansia del partner non indifferente, me ne rendo conto. Sai, tutte quelle storie legate all’impegno e smancerie varie…

Chi l’ha detto che un anello debba comportare un messaggio di unione indissolubile, scusa?!? Sono più gli anelli che mi sono comprata da sola che quelli ricevuti dagli ex e tendo ad indossarli tutti indistintamente senza far troppo caso al valore racchiuso in quel punto luce – fin troppo complimentoso come termine, oserei dire. Però… Però però però c’è sempre quell’eccezione che conferma la regola.

Un anello è un anello, vero… Un accessorio, di quelli da sfoggiare ad ogni occasione e da non prestare a nessuno. Un oggetto personale, un pensiero intriso di emozioni e infilato al dito per ricordare ogni giorno, durante le nostre routinarie faccende, la persona che ce l’ha regalato. Quante volte tende a caderci l’occhio sulla mano durante le 24 ore giornaliere? Infinite! Per la collana è già più complicato, in effetti… Devi aspettare il momento vis-à-vis allo specchio per rammentarti di averlo indosso.

Quel genio del male di Betony Vernon ha capito tutto! 

La designer statunitense, nonché autrice del libro The Boudoir Bible – The Uninhibited Sex Guide for Today, edito da Rizzoli International, ha scelto di lanciare una super offerta stile svendita da periodi di saldi feroci al mondo delle donne: paghi 1 e prendi 2!

Paghi 1, l’anello: uno di quelli da suscitare anche una più che discreta ammirazione. Prendi 2: un super gioiello in perle da sfoggiare sotto gli occhi di tutti – tuoi compresi – ma con la consapevolezza di avere un compagno di giochi prête-à-porter nei momenti di solitudine estrema regalando preziose coccole di piacere durante l’autoerotismo o le carezze più profonde.

Un diamante sarà pure per sempre ma un anello di perle non ti lascia mai sola, in questo caso!

Che sia lì per ricordarti che “chi fa da sé, fa per tre” piuttosto che la persona amata in questione – che vorrebbe essere fisicamente al tuo fianco nonostante gli impedimenti ma non potendo interviene a distanza – poco importa. Quando l’eros si fa gioiello, Betony sa dove andare a parare!

La 44enne ballerina di burlesque Dita Von Teese ha già scelto cosa chiederti, Babbo Natale. In cima alla sua wish-list c’è un bell’anellazzo di perle che si trasforma in anello erotico all’occorrenza.

“Osè, ma anche molto, molto carino!” – ha dichiarato lei, giustificando la sua più o meno opinabile lista di Natale, “amo il modo in cui questo anello erotico è stato fatto diventare anche glamour con le perle… Un fantastico oggetto che può trasformarsi! Basta girarlo e diventa un petting ring!”

Che dirti , caro Santa Clause… Non rimanerci male: i tempi sono cambiati, sai? Questione di gusti, tutto sommato: ricordati che lei è stata insieme a Marilyn Manson… Non potevamo pensare che chiedesse un set di pentole in acciaio inox per Natale!

Un anello adesso richiede un impegno eccessivo, non tutti sono pronti ad assumersi questa responsabilità. Ormai le donne si sono evolute, capisci? Non rimanerci male, Babbo Natale. Quest’anno un giro al Sexy Shop ti tocca farlo!

… Aspetta, aspetta: mi sono informata! Pare che l’anello di perle in questione venga a costare intorno ai 1000 euro. M-i-l-l-e-e-u-r-o…

Rettifico, caro Santa Clause: lascia stare i sexy shop! Tira dritto da Tiffany e facci tutte felici!

 

Un’AMica in Affitto

Commenta